Vi sentite giù e volete un gelato o una fetta di torta?


condividi su

Ecco come ottenere conforto dal cibo...bruciando grassi!


Vi sentite giù e volete un gelato o una fetta di torta?
Gli americani li chiamano "comfort foods" e hanno ragione: sono tutti quei cibi che ci riportano alla mente un bel ricordo, stuzzicano le papille gustative e ci fanno sentire veramente un po' meglio.
Purtroppo, questi cibi sono molto spesso fritti, ricoperti di formaggio, pieni di zuccheri, crema, ecc...come facciamo a non far interferire il nostro stato d'animo con la dieta? Se ricordate, momenti come questi sono proprio una delle cause principali dell'abbandono di una dieta. (vedi qui)

Fortunatamente, è possibile vincere la battaglia contro i cibi di conforto. Basta scegliere quelli che, invece, riescono proprio ad aiutarci con la dieta!

LA CIOCCOLATA CALDA

Il cacao è pieno di antiossidanti che riducono il livello di cortisolo, un ormone fortemente legato allo stress e che è spesso causa di quella ciccetta bastarda - scusate, ma tanto lo so che lo state pensando tutte - che si attacca alla pancia e non se ne va più via. Considerate che la percentuale di antiossidanti in una tazza di cioccolata calda è 5 volte superiore a quella di una tazza di te nero. Tra l'altro, contiene anche un'ottima combinazione di carboidrati e proteine che possono aiutarci a recuperare molto velocemente energia dopo un intenso allenamento. Se, poi, aggiungete anche un pizzico di cannella aumenterete ancora di più l'azione "sciogli grasso": questa spezia è in grado di diminuire sensibilmente il tasso di insulina con notevoli benefici per la circolazione e anche per il grasso in accumulo


IL BRASATO

Nel momento stesso in cui le proteine superano le tue labbra, cominciano a combattere il grasso. Il tuo metabolismo deve lavorare duro per assimilare le proteina e convertirle in energia il che significa che, paradossalmente, ci metti anche più calorie per digerirle. Ci mettono anche di più per lasciare lo stomaco, dandoti per un tempo superiore una bella sensazione di sazietà. Un regime alimentare che incrementa l'assimilazione di proteine del 30% è il regime alimentare di una persona che mangia almeno 450 calorie in meno al giorno. Alla lunga, significa perdere peso senza aver fatto fondamentalmente niente!


LA FARINA D'AVENA

Forse è un piatto più tipico dei bambini americani, però un bel piatto di farina d'avena caldo, oltre a essere molto buona, contiene 4 grammi di fibre e 6 grammi di proteine: una combinazione virtuosa che rallenta l'assimilazione dei carboidrati, riduce il tasso di insulina e ti fa sentire piena per moltissimo tempo. Tra tutti i cibi comuni, la farina d'avena è veramente tra quelli che riempiono di più: il modo perfetto per avere quella rilassante sensazione di sazietà che stavate cercando.


LE CAROTE ARROSTITE

Beh, la carota è dolce, lo sanno tutti. Ma, forse, tutti non sanno che l'alta percentuale di acqua e fibre che contengono ci lasciano piene per un bel po' di tempo. Arrostirle, le rende croccanti e aiuta a bruciare ancora di più le nostre calorie


IL VINO ROSSO

Non cominciamo, è ovvio che non bisogna esagerare. Però il vino rosso non è soltanto un'ottimo aiuto alla circolazione e al cuore, ma una vera e propria arma contro l'aumento di peso. Gli antiossidanti presenti nell'uva inibiscono la produzione di cellule adipose. Inoltre, il vino rosso contiene una sostanza chiamata calcio piruvato, che aiuta le cellule adiposa a bruciare più energie del solito. Le donne che bevono uno o due bicchieri di vino rosso al giorno, hanno il 30% in meno di possibilità di ingrassare. Per cui, bevete, ma con moderazione: ogni calice contiene circa 150 calorie.


I CECI

Mezza scodella di questi legumi può da solo provvedere al 40% del tuo fabbisogno giornaliero di proteine e al 70% di quello di fibre. Aiutano a stabilizzare gli zuccheri nel sangue e prevengono in modo naturale la possibilità di mangiare troppo. Sono anche una grandissima fonte di grassi insaturi, che sono quelli che sarebbe meglio assimilare.


LE PATATE ARROSTO

Le patate non godono di grande reputazione nelle diete, però sono in realtà piena di nutrienti e molto gustose. Sono degli ottimi antinfiammatori, come tutti i cibi bianchi, e contribuiscono notevolmente all'assottigliarsi del giro vita. Cosa che non guasta, poi, a parità di calorie, sono molto più soddisfacenti per il palato di qualsiasi altro cibo.

Autore: Francesca Spaventa



I contenuti di questo sito hanno solo carattere di discussione e non dovrebbero essere usati come base per decisioni di carattere personale, da prendere sempre e comunque a contatto diretto con lo specialista. RomaWellness non sara' responsabile per danni di qualsiasi tipo derivanti dall'uso delle informazioni fornite in questo sito.

Il Cibo spazzatura


Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea
Newsletter
iscriviti alla nostra newsletter

Rubriche

Dieta a Capodanno? Ecco 10 pietanze da evitare

Per chi è nel bel mezzo di una dieta o soffre di colesterolo alto e trigliceridi, le festività rappresentano un problema, perchè le tentazioni sono davvero tante.

Il Cibo spazzatura

Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea

Sport e Spuntino: cosa posso portare in palestra?

Anche se i ritmi di vita sono sempre incessanti dobbiamo imparare a non saltare i pasti e a scegliere cibi salutari.

Dieta Mediterranea - Alleata della nostra Salute

Si parla sempre più di modelli alimentari vegetariani o vegani, ma non si conosce la cultura e il modello proposto dalla Dieta Mediterranea.

Ricetta del panettone fatto in casa

E dopo la cena? Un buon panettone! Si, ma che sia buono!

I legumi prezioso ingrediente per inventare nuove pietanze

Si fa un gran parlare della carne rossa come unica e sola fonte di proteine, ma anche i legumi ne sono una sorgente, soprattutto se uniti ai carboidrati.

L'Antico Egitto: pioniere della cucina moderna

Si fa sempre più strada la necessità di ritornare ad un'alimentazione più ricca di fibre, alimenti integrali, lievito madre, semi oleosi, ecc. Nell'Antico Egitto tutto questo non era una novità, ma la base della cucina.

I cibi che aiutano la vista

I nostri occhi ricavano beneficio da una corretta alimentazione

La tendenza dell'estate è la gonna lunga, ma a noi piace la mini-gonna!

Tutti i marchi più o meno fashion, propongono per l'estate la gonna lunga... ma la minigonna rimane un capo storico intramontabile.

Ecco cosa indossare durante una cerimonia. E' vietato sbagliare abito.

E' tempo di cerimonie e come sempre ci troviamo davanti al grosso dilemma sulla scelta dell'abito giusto. Ecco alcuni consigli per non sbagliare.

Lo stile Boho-Chic: dagli anni '60 fino ad oggi

Lo stile dei figli dei fiori è arrivato fino a noi e lo stiamo riscoprendo in una versione più glamour delle sue origini.

Camicia di jeans ovvero a volte ritornano...

Un capo tornato alla ribalta quest'anno ma che ha una storia molto lunga alle spalle.

Metti una sana cena a sera

Un pasto serale leggero e gustoso aiuta a favorire un buon riposo

La Primavera in tasca

La stagione della rinascita porta con se cibi e pietanze deliziose, ma anche piccoli disturbi da combattere con la prevenzione, dall'alimentazione allo sport

Alimentazione emotiva

Dovremmo imparare a leggere i sintomi nascosti nel nostro comportamento che segnalano quanto la psiche detti la nostra alimentazione.

Le feste sono finite e inizia il mese delle promesse: cosa ci impedisce di rispettarle?

Il mese di Gennaio, così come Settembre, potrebbero essere chiamati: "i mesi delle promesse". Tutti rincorrono a "diete fai da te", sulla scia dell'ultima moda, promettono di iscriversi in palestra, perdere qualche chilo e rientrare in quella

res20

segui romawellness su facebook