Dieta senza carboidrati? Meglio la dieta mediterranea


condividi su

Per perdere peso basta mangiare in modo equilibrato e responsabile.


Dieta senza carboidrati? Meglio la dieta mediterranea
Ritorna la Stagione Primaverile, ritorna l'attenzione alla forma fisica, alle curve slanciate, la lotta ai chili di troppo e le diete all'ultima moda, povere di grassi e di carboidrati!
Prima di tutto è bene ricordare che qualsiasi tipo di alimentazione non esula mai dall'argomento Salute: l'estetica conta e la prova costume è vicina, ma questo non significa sottoporre il nostro corpo ad uno stress esagerato per raggiungere risultati impossibili in tempi ancora più improbabili! Se avete necessità di perdere peso per poter vestire nuovamente quell'abito riposto nell'armadio la scorsa estate, abbiate cura di seguire un regime alimentare variato, che includa anche i carboidrati!

I carboidrati ci forniscono 4kcal per grammo, esattamente come le proteine e sono la fonte energetica principale in un corretto stile di vita: la nostra dieta dovrebbe comprendere per il 60% i carboidrati, per il 15-20% le proteine e per il 20-30% i grassi. Tuttavia è bene ricordare che non tutti i carboidrati sono uguali: il comune zucchero da cucina, conosciuto come saccarosio è ben diverso dal fruttosio della frutta e dagli zuccheri che troviamo nella pasta o nel pane e l'eccesso di zuccheri nella dieta comporta un aumento delle riserve di grasso nel corpo.

Il mio consiglio, se si ha intenzione di perdere qualche chilo, senza perdere di vista la salute è di seguire solo due/tre giorni di restrizione calorica per riattivare il metabolismo, preferendo gli zuccheri contenuti nella verdura e nella frutta a quelli più complessi che troviamo nella pasta o nel pane. Successivamente introduciamo i carboidrati a pranzo tre volte a settimana, avendo cura di non mischiare le tipologie (se abbiamo mangiato la pasta, non è necessario aggiungere il pane!) e di variare le scelte ogni giorno. Possiamo combinare la pasta o il riso con le verdure e alternativamente con il pesce e solo in modo molto straordinario con la carne: questa combinazione è fortemente sconsigliata! Quella che dobbiamo preferire è quindi la classica dieta mediterranea in cui i carboidrati si alternano o si accompagnano in modo bilanciato alle altre sostanze nutritive necessarie al nostro fabbisogno giornaliero.



Inoltre, cerchiamo di mangiare più spesso ma diminuendo la quantità, smorzando così l'appetito ed evitando gli attacchi di fame nervosa: iniziamo la giornata con una buona colazione, senza dimenticare gli spuntini e scegliamo a pranzo un carboidrato diverso ogni giorno: legumi, pasta, pane, riso, patate, orzo, farro, cous cous e tanto altro.
Non perdiamo di vista la Salute: le diete povere di carboidrati - peggio ancora le diete fai da te - non sono salutari e non fanno altro che impoverire il nostro corpo e il nostro umore. Cerchiamo di arrivare all'estate con il sorriso!

Autore: Dr.ssa Rosa G. Pinizzotto Biologa Nutrizionista

Vai alla sua pagina Facebook

Per eventuali richieste di appuntamento contatta la dottoressa al numero 333.4415314




I contenuti di questo sito hanno solo carattere di discussione e non dovrebbero essere usati come base per decisioni di carattere personale, da prendere sempre e comunque a contatto diretto con lo specialista. RomaWellness non sara' responsabile per danni di qualsiasi tipo derivanti dall'uso delle informazioni fornite in questo sito.

Il Cibo spazzatura


Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea
Newsletter
iscriviti alla nostra newsletter

Rubriche

Dieta a Capodanno? Ecco 10 pietanze da evitare

Per chi è nel bel mezzo di una dieta o soffre di colesterolo alto e trigliceridi, le festività rappresentano un problema, perchè le tentazioni sono davvero tante.

Il Cibo spazzatura

Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea

Sport e Spuntino: cosa posso portare in palestra?

Anche se i ritmi di vita sono sempre incessanti dobbiamo imparare a non saltare i pasti e a scegliere cibi salutari.

Dieta Mediterranea - Alleata della nostra Salute

Si parla sempre più di modelli alimentari vegetariani o vegani, ma non si conosce la cultura e il modello proposto dalla Dieta Mediterranea.

Ricetta del panettone fatto in casa

E dopo la cena? Un buon panettone! Si, ma che sia buono!

I legumi prezioso ingrediente per inventare nuove pietanze

Si fa un gran parlare della carne rossa come unica e sola fonte di proteine, ma anche i legumi ne sono una sorgente, soprattutto se uniti ai carboidrati.

L'Antico Egitto: pioniere della cucina moderna

Si fa sempre più strada la necessità di ritornare ad un'alimentazione più ricca di fibre, alimenti integrali, lievito madre, semi oleosi, ecc. Nell'Antico Egitto tutto questo non era una novità, ma la base della cucina.

I cibi che aiutano la vista

I nostri occhi ricavano beneficio da una corretta alimentazione

La tendenza dell'estate è la gonna lunga, ma a noi piace la mini-gonna!

Tutti i marchi più o meno fashion, propongono per l'estate la gonna lunga... ma la minigonna rimane un capo storico intramontabile.

Ecco cosa indossare durante una cerimonia. E' vietato sbagliare abito.

E' tempo di cerimonie e come sempre ci troviamo davanti al grosso dilemma sulla scelta dell'abito giusto. Ecco alcuni consigli per non sbagliare.

Lo stile Boho-Chic: dagli anni '60 fino ad oggi

Lo stile dei figli dei fiori è arrivato fino a noi e lo stiamo riscoprendo in una versione più glamour delle sue origini.

Camicia di jeans ovvero a volte ritornano...

Un capo tornato alla ribalta quest'anno ma che ha una storia molto lunga alle spalle.

Metti una sana cena a sera

Un pasto serale leggero e gustoso aiuta a favorire un buon riposo

La Primavera in tasca

La stagione della rinascita porta con se cibi e pietanze deliziose, ma anche piccoli disturbi da combattere con la prevenzione, dall'alimentazione allo sport

Alimentazione emotiva

Dovremmo imparare a leggere i sintomi nascosti nel nostro comportamento che segnalano quanto la psiche detti la nostra alimentazione.

Le feste sono finite e inizia il mese delle promesse: cosa ci impedisce di rispettarle?

Il mese di Gennaio, così come Settembre, potrebbero essere chiamati: "i mesi delle promesse". Tutti rincorrono a "diete fai da te", sulla scia dell'ultima moda, promettono di iscriversi in palestra, perdere qualche chilo e rientrare in quella

res20

segui romawellness su facebook