Come accendere la Motivazione allo Sport


condividi su

La Dott.ssa Micheloni ci spiega come motivare noi stessi per iniziare l'attività sportiva


Come accendere la Motivazione allo Sport
Tutti noi sappiamo che l'attività sportiva migliora sia il benessere fisico che psichico ed è vero in quanto riduce lo stress, migliora la qualità del sonno, migliora l'efficienza dell'apparato cardiocircolatorio, previene disturbi cardiaci, migliora la funzionalità del sistema polmonare, previene il diabete, corregge e migliora la postura, riduce la massa grassa, migliora il tono muscolare, aumenta la forza e la resistenza e migliora anche il tono dell'umore. L'esercizio fisico infatti ci fa sentire bene, aumenta il rilascio delle endorfine le quali producono un senso di benessere, talvolta definito come 'lo sballo del corridore'. Tutte queste informazioni però spesso non bastano per spingerci ad iniziare una volta per tutte una qualsiasi attività sportiva e a prendere un impegno con noi stessi per rendere la nostra vita più attiva e che migliori il nostro benessere psicofisico. L'ingrediente fondamentale da aggiungere a tutte queste informazioni oggettivamente rilevanti è quello della Motivazione.

A tal proposito suggerisco 6 passi che possono aiutarci ad essere più motivati:

1. Definire un obiettivo da raggiungere. Per avere un ruolo realmente motivante, l'obiettivo deve essere definito in maniera specifica ed essere moderatamente difficile ossia tenendo presente le proprie abilità affinché ci si possa percepire più competenti e quindi impegnarci maggiormente per raggiungerlo.

2. Non concentrarsi solamente sul risultato finale. Molto spesso, infatti, chi inizia un allenamento vorrebbe ottenere subito i risultati, ma con la modalità "tutto e subito" il rischio è provare frustrazione. Per ovviare a questo bisogna concentrarsi sugli obiettivi a breve termine pur tenendo a mente quelli a lungo termine. Gli sportivi orientati alla prestazione sono motivati ad imparare e a migliorare le proprie abilità e pensano che il successo sia determinato dall'impegno che investono in ogni allenamento giornaliero. Portiamo dunque pazienza e diamo tempo al nostro corpo per abituarsi all'allenamento.

3. Scegliere un'attività che sia piacevole, che lasci sensazioni positive. Provare emozioni positive cambia la percezione di ciò che facciamo. Più l'attività sportiva ci piace, più saremo motivati a volerla ripetere e dunque più alta sarà la probabilità che raggiungeremo i risultati desiderati.

4. Rivolgersi ad un 'esperto' dello sport. Se è da molto tempo che non ci alleniamo oppure abbiamo alle spalle anni di allenamento ma senza aver raggiunto un nostro obiettivo desiderato dobbiamo cambiare qualcosa. Chiedere ad un personal trainer di guidarci ed aiutarci a comprendere meglio come organizzare l'allenamento e come ottimizzare il tempo dedicato allo sport può essere un buon inizio.

5. Concentrarsi sulle sensazioni positive derivate dall'allenamento. Molto spesso può succedere che prima di andare in palestra o di allenarci emergano pensieri negativi come "non ce la faccio per la stanchezza, mancanza di tempo, impegni ecc.". Non sono altro che 'alibi' o 'scuse' che hanno il potere però di farci entrare in un circolo vizioso 'negativo' e quindi demotivarci. In questi casi fermiamoci ed evochiamo le sensazioni piacevoli che proviamo dopo un allenamento o usciti dalla palestra. Ciò che ci comunica il nostro corpo come le sensazione di "essere rilassato", "sentirsi in forma", "ricaricato" saranno tutte informazioni motivanti a darci la spinta per decidere di prendere la borsa ed andare in palestra.



6. Registriamo i nostri successi. Decidere di iniziare un'attività sportiva, seguire tutti i consigli sopra descritti ci farà entrare nel circolo virtuoso 'positivo', aumenterà la nostra autostima ed il senso di autoefficacia. Registriamo i nostri progressi e ogni obiettivo raggiunto per 'automotivarci'.

Date il via all'azione mettendo in pratica questi passi e vedrete come l'allenamento acquisirà un valore diverso, non sarà più un noioso appuntamento ma un'occasione per provare emozioni positive, accrescere la propria autostima, migliorare il benessere psicofisico e perché no anche un modo per socializzare e divertirsi!

A cura della Dott.ssa Alessandra Micheloni, Psicologa Clinica - STAI IN FORMA

Per eventuali richieste di appuntamento contatta il 328.2214522



Stai In Forma - Training & Wellness Individual System è un'agenzia che unisce professionisti provenienti da settori del benessere che lavorano in team per fornire un servizio di qualità a coloro che vogliono raggiungere, ritrovare e migliorare la loro forma fisica.
Il progetto si basa sulla collaborazione di diverse figure professionali quali Medici Specialisti, Personal Trainers, Nutrizionisti, Fisioterapisti, Massaggiatori etc..
Si avvale inoltre della collaborazione di una farmacia ed una catena di centri estetici.
L'esigenza del gruppo nasce dalla consapevolezza che il raggiungimento di uno stato di forma ideale e di benessere necessita di un approccio multidisciplinare che non può essere affrontato dal singolo professionista.

Visita il sito : www.staiinforma.it





I contenuti di questo sito hanno solo carattere di discussione e non dovrebbero essere usati come base per decisioni di carattere personale, da prendere sempre e comunque a contatto diretto con lo specialista. RomaWellness non sara' responsabile per danni di qualsiasi tipo derivanti dall'uso delle informazioni fornite in questo sito.

Il Cibo spazzatura


Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea
Newsletter
iscriviti alla nostra newsletter

Rubriche

Dieta a Capodanno? Ecco 10 pietanze da evitare

Per chi è nel bel mezzo di una dieta o soffre di colesterolo alto e trigliceridi, le festività rappresentano un problema, perchè le tentazioni sono davvero tante.

Il Cibo spazzatura

Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea

Sport e Spuntino: cosa posso portare in palestra?

Anche se i ritmi di vita sono sempre incessanti dobbiamo imparare a non saltare i pasti e a scegliere cibi salutari.

Dieta Mediterranea - Alleata della nostra Salute

Si parla sempre più di modelli alimentari vegetariani o vegani, ma non si conosce la cultura e il modello proposto dalla Dieta Mediterranea.

Ricetta del panettone fatto in casa

E dopo la cena? Un buon panettone! Si, ma che sia buono!

I legumi prezioso ingrediente per inventare nuove pietanze

Si fa un gran parlare della carne rossa come unica e sola fonte di proteine, ma anche i legumi ne sono una sorgente, soprattutto se uniti ai carboidrati.

L'Antico Egitto: pioniere della cucina moderna

Si fa sempre più strada la necessità di ritornare ad un'alimentazione più ricca di fibre, alimenti integrali, lievito madre, semi oleosi, ecc. Nell'Antico Egitto tutto questo non era una novità, ma la base della cucina.

I cibi che aiutano la vista

I nostri occhi ricavano beneficio da una corretta alimentazione

La tendenza dell'estate è la gonna lunga, ma a noi piace la mini-gonna!

Tutti i marchi più o meno fashion, propongono per l'estate la gonna lunga... ma la minigonna rimane un capo storico intramontabile.

Ecco cosa indossare durante una cerimonia. E' vietato sbagliare abito.

E' tempo di cerimonie e come sempre ci troviamo davanti al grosso dilemma sulla scelta dell'abito giusto. Ecco alcuni consigli per non sbagliare.

Lo stile Boho-Chic: dagli anni '60 fino ad oggi

Lo stile dei figli dei fiori è arrivato fino a noi e lo stiamo riscoprendo in una versione più glamour delle sue origini.

Camicia di jeans ovvero a volte ritornano...

Un capo tornato alla ribalta quest'anno ma che ha una storia molto lunga alle spalle.

Metti una sana cena a sera

Un pasto serale leggero e gustoso aiuta a favorire un buon riposo

La Primavera in tasca

La stagione della rinascita porta con se cibi e pietanze deliziose, ma anche piccoli disturbi da combattere con la prevenzione, dall'alimentazione allo sport

Alimentazione emotiva

Dovremmo imparare a leggere i sintomi nascosti nel nostro comportamento che segnalano quanto la psiche detti la nostra alimentazione.

Le feste sono finite e inizia il mese delle promesse: cosa ci impedisce di rispettarle?

Il mese di Gennaio, così come Settembre, potrebbero essere chiamati: "i mesi delle promesse". Tutti rincorrono a "diete fai da te", sulla scia dell'ultima moda, promettono di iscriversi in palestra, perdere qualche chilo e rientrare in quella

res20

segui romawellness su facebook