Tacchi alti, una deliziosa tortura...


condividi su

Quando si parla di scarpe, è risaputo che le donne sono disposte ad alzare notevalmente la soglia del dolore, pur di indossare degli splendidi modelli con tacchi vertiginosi.


Tacchi alti, una deliziosa tortura...
Il piede umano è la nostra livella... Ci rileva con costanza e precisione la posizione del corpo nello spazio e la comunica al cervello affinché possa adattare il movimento del corpo alle diverse condizioni del terreno su cui camminiamo, la consistenza dello stesso, la pendenza, olre ad indicarci gli ostacoli.
Più trattiamo bene i nostri piedi, più li mettiamo in condizione di svolgere correttamente il loro lavoro.
Una scarpa sbagliata invece, porterà sicuramente problemi al piede e quindi a tutto il corpo.

Molto spesso però, soprattutto noi donne, facciamo finta di niente e davanti ad alcuni capolavoi dei calzaturifici, mettiamo la comodità al secondo posto.
Quando si parla di scarpe, è risaputo che siamo disposte ad alzare notevalmente la nostra soglia del dolore, pur di indossare degli splendidi modelli con tacchi vertiginosi.
I tacchi alti sono una vera delizia: slanciano, fanno apparire e sentire donne sexy, femminili, eleganti, e sono indubbiamente belli.

Recenti sondaggi ci dicono che il 40% delle donne indossa/indosserebbe scarpe bellissime anche se scomode, sopportando dolori e rischi, pur di non rinunciare all'estetica. Più della metà di queste di queste, ha ammesso di avere problemi a causa delle scarpe e la metà di queste, di essersi già rivolte ad uno specialista per problemi ai piedi.

Quindi, tacco si, ma con cautela per non incorrere in problemi, a volte lunghi da risolvere.
 
Un tacco vertiginoso, portato per molte ore, sposta tutto il peso sull'avampiede creando un sovraccarico pericoloso per il piede stesso: possono ferificarsi con il tempo metatarsalgie, dolori localizzati nella zona anteriore, e alla lunga può svilupparsi l'alluce valgo.
Non a caso questo è un problema molto più frequente nelle donne e in particolare nelle ultracinquantenni.

Con tacchi molto alti, il piede non può sopportare tutto il peso del corpo, quindi per compensare, sposta il peso sulle altre dita che si contraggono.Questa continua contrazione, prolungata nel tempo, provoca inevitabilmente dolore.



Questo sovraccarico, fa si che anche le ginocchia e i muscoli della coscia anteriore ne soffrano, iper sollecitati dallo sforzo di stare in equilibrio.

L'ideale, per tutelare il nostro corpo, sarebbe quello di utilizzare un tacco medio, fino ai 5 centimetri di altezza.
Esteticamente non è di certo il massimo dell'eleganza e del fashion, sono decisamente d'accordo con voi, ma va considerato che man mano che si sale, i rischi aumentano... (con i rischi per noi cresce anche la goduria di indossare degli splendidi 12cm!! )

Difficile rinunciarci quindi, molto difficile...
In caso dovremmo provare a non indossarli per più di due/tre ore al giorno e non usarli se si deve camminare a lungo. Magari scegliere piuttosto che un tacco a spillo, un tacco a base larga. Questo si, possiamo farlo.

Altra cosa che possiamo fare è un bel pediluvio a fine giornata. Nell' acqua tiepida si possono aggiungere una manciata di sale da cucina e qualche rametto di rosmarino dall' azione tonificante. Dopo il pediluvio e dopo aver frizionato il piede con l' asciugamano, si può ammorbidire la pelle con una crema specifica o qualche goccia di olio d' oliva, da far penetrare con un leggero massaggio al piede.

Autore: Federica Moretti





Quando il cibo ispira l'Arte


In ogni epoca storica e in ogni secolo, dal momento in cui si ha testimonianza della presenza dell'uomo sulla terra, il cibo è stato oggetto di discussioni, dibattiti, racconti, proverbi, poesie e opere d'arte.

Occhiali ....o lenti a contatto?


La moda ha rispolverato l'utilizzo degli occhiali, belli, montature di design, molto fashion, il che ha relegato nuovamente le lenti a contatto ad un ruolo di comprimarie. Ma possiamo dircelo tranquillamente, gli occhiali non stanno bene a tutti.
Newsletter
iscriviti alla nostra newsletter

Rubriche

Dieta a Capodanno? Ecco 10 pietanze da evitare

Per chi è nel bel mezzo di una dieta o soffre di colesterolo alto e trigliceridi, le festività rappresentano un problema, perchè le tentazioni sono davvero tante.

Il Cibo spazzatura

Patatine, snack, hamburger e hot dog, soft drink e molti altri cibi che non appartengono alla Dieta Mediterranea

Sport e Spuntino: cosa posso portare in palestra?

Anche se i ritmi di vita sono sempre incessanti dobbiamo imparare a non saltare i pasti e a scegliere cibi salutari.

Dieta Mediterranea - Alleata della nostra Salute

Si parla sempre più di modelli alimentari vegetariani o vegani, ma non si conosce la cultura e il modello proposto dalla Dieta Mediterranea.

Ricetta del panettone fatto in casa

E dopo la cena? Un buon panettone! Si, ma che sia buono!

I legumi prezioso ingrediente per inventare nuove pietanze

Si fa un gran parlare della carne rossa come unica e sola fonte di proteine, ma anche i legumi ne sono una sorgente, soprattutto se uniti ai carboidrati.

L'Antico Egitto: pioniere della cucina moderna

Si fa sempre più strada la necessità di ritornare ad un'alimentazione più ricca di fibre, alimenti integrali, lievito madre, semi oleosi, ecc. Nell'Antico Egitto tutto questo non era una novità, ma la base della cucina.

I cibi che aiutano la vista

I nostri occhi ricavano beneficio da una corretta alimentazione

La tendenza dell'estate è la gonna lunga, ma a noi piace la mini-gonna!

Tutti i marchi più o meno fashion, propongono per l'estate la gonna lunga... ma la minigonna rimane un capo storico intramontabile.

Ecco cosa indossare durante una cerimonia. E' vietato sbagliare abito.

E' tempo di cerimonie e come sempre ci troviamo davanti al grosso dilemma sulla scelta dell'abito giusto. Ecco alcuni consigli per non sbagliare.

Lo stile Boho-Chic: dagli anni '60 fino ad oggi

Lo stile dei figli dei fiori è arrivato fino a noi e lo stiamo riscoprendo in una versione più glamour delle sue origini.

Camicia di jeans ovvero a volte ritornano...

Un capo tornato alla ribalta quest'anno ma che ha una storia molto lunga alle spalle.

Metti una sana cena a sera

Un pasto serale leggero e gustoso aiuta a favorire un buon riposo

La Primavera in tasca

La stagione della rinascita porta con se cibi e pietanze deliziose, ma anche piccoli disturbi da combattere con la prevenzione, dall'alimentazione allo sport

Alimentazione emotiva

Dovremmo imparare a leggere i sintomi nascosti nel nostro comportamento che segnalano quanto la psiche detti la nostra alimentazione.

Le feste sono finite e inizia il mese delle promesse: cosa ci impedisce di rispettarle?

Il mese di Gennaio, così come Settembre, potrebbero essere chiamati: "i mesi delle promesse". Tutti rincorrono a "diete fai da te", sulla scia dell'ultima moda, promettono di iscriversi in palestra, perdere qualche chilo e rientrare in quella

res20

segui romawellness su facebook